Terremoto di magnitudo 3.4 nel Veronese: la scossa avvertita anche sul Garda

Due ore dopo la scossa che ha fatto tremare la Croazia, avvertita in tutto il Nord Est, si è registrato un terremoto in provincia di Verona

Terremoto in provincia di Verona: epicentro della scossa di magnitudo 3.4 - secondo le rilevazioni dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia - è stato il comune di Salizzole.

L'evento sismico è stato registrato alle 14.02 di martedì 29 dicembre. La scossa è stata avvertita anche sul lago di Garda: si tratta comunque di un evento di lieve entità e - pertanto - non si segnalano danni a cose e persone.

Poco prima, attorno alle 12.20 - un sisma di magnitudo 6,3 della scala Richter - è stato registrato in Croazia a sud di Zagabria. Si tratterebbe del più violento terremoto mai registrato in Croazia. L'Ingv dice che la scossa è stata avvertita in diverse zone d'Italia (soprattutto del Nord Est) compresa la nostra provincia.  Epicentro la città di Petrinja e i danni sono ingenti: i media regionali parlano di edifici crollati, interruzione di elettricità e linee telefoniche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento