menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiedo fuori legge: blitz della Forestale in tutta la provincia

Gli uomini della Forestale di Brescia in azione in lungo e in largo in tutta la provincia: dalla Bassa alle valli, a Serle e a Gussago. A 'caccia' di eventuali irregolarità sulla vendita dello spiedo

Un blitz coordinato e che ha coinvolto decine di agenti della Forestale, in tutte le zone ‘critiche’ della provincia. Macellerie, ristoranti, trattorie e osterie: uomini in divisa armati di taccuino per eventuali sanzioni, alla ricerca di irregolarità sulla vendita e somministrazione dello spiedo.

Un intervento in realtà abbastanza ‘silenzioso’: gli agenti hanno scelto orari mirati, a bassa frequentazione di clientela, onde evitare il protrarsi di una polemica che in realtà non è ancora finita. Il riferimento è alla recente modifica di legge che vieta la vendita di qualsivoglia volatile (tranne alcune rare eccezioni) anche se proveniente dall’estero.

Gli uomini della Forestale si sono dunque fatti vedere in varie località della Bassa Bresciana, nei Comuni di Serle e Gussago (dove lo spiedo è prodotto più che tipico), in Valtrompia e in Valsabbia, in altri ristoranti specializzati della città e della provincia.

Nessuna sanzione, per fortuna. Tutto in regola tra i ristoratori e i macellai bresciani: magari storcendo il naso, magari sbuffando un po’. Ma le botteghe di Brescia, per forza di cose, la nuova legge la devono rispettare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Cronaca

    Party a bordo vasca per 15 persone: tutti denunciati

  • Cronaca

    Auto in fiamme, coppia scende un attimo prima del disastro

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento