Colpito da un fuoco d'artificio, si tuffa nel lago: panico alla festa di battesimo

L'insolito episodio domenica mattina a Sirmione: la vittima è un 41enne che stava partecipando a una festa di battesimo. Per fortuna niente di grave

Foto d'archivio

E' stato quasi colpito in faccia da un fuoco d'artificio ancora in movimento: per lo spavento si è gettato in acqua, temendo che i suoi vestiti potessero prendere fuoco. Sta bene, per fortuna, il 41enne vittima dell'insolito episodio domenica mattina a Sirmione, sul lungolago in zona Via 25 Aprile.

Era impegnato con amici e parenti per una festa di battesimo: dopo la cerimonia religiosa, il gruppo si è trasferito in penisola, tutti affacciati sul lago, per celebrare la giornata con qualche innocuo fuoco d'artificio.

L'incidente

Almeno così si pensava: uno di questi ha preso una traiettoria “sballata”, volando ad altezza uomo fino appunto a sfiorare il volto del 41enne presente sul posto. Un grande spavento, tra le grida di paura di chi ha assistito alla scena.

Anche lui in preda al panico, di gran corsa si è tuffato in acqua, convinto – come detto – che i suoi vestiti si potessero incendiare. Sono stati allertati i soccorsi e i carabinieri: in pochi minuti il tuffatore provetto è stato coperto e medicato, poi trasferito in ospedale a Desenzano per accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Fortunatamente niente di grave: solo qualche lieve escoriazione per via del fuoco artificiale che gli ha sfiorato il volto, nessun sintomo da ipotermia nonostante il tuffo nelle acque gelide (che nonostante le temperature esterne primaverili, sono ancora intorno ai 10 gradi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento