Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Nasconde la marijuana nel motore, l'auto viene avvolta dalle fiamme

Arrestato un 30enne che a bordo di una Grand Cherokee stava percorrendo l'autostrada A4 tra Sirmione e Peschiera. Aveva nascosto la droga perfino nel vano motore, che ha preso fuoco

Foto di repertorio

Aveva nascosto la droga perfino nel vano motore: inevitabile che il calore, dopo aver percorso tanti chilometri, non sortisse qualche effetto. E l'effetto c'è stato: un bell'incendio. Da cui si è salvato lanciandosi praticamente dall'auto in corsa. Mentre altri automobilisti hanno avvisato il 112.

In manette ci è finito un 30enne di cui (per ora) si sa poco altro: stava percorrendo l'autostrada A4 in direzione Verona, l'incidente tra i caselli di Sirmione e Peschiera del Garda. La sua auto, una Jeep Grand Cherokee, ha cominciato a “soffiare” fumo dal motore: in pochi attimi ha preso fuoco.

L'uomo alla guida è riuscito ad accostare lungo la corsia di emergenza, prima di gettarsi nel prato. In pochi minuti sono arrivate due squadre dei Vigili del Fuoco, da Bardolino e Brescia, oltre a una pattuglia della Polizia Stradale.

Una volta aperto il cofano, la sorpresa: residui di marijuana ormai carbonizzata. Ma la droga era nascosta un po' ovunque: nel cruscotto, tra i cerchioni delle ruote, nel baule. Erano diversi chili, dal valore di decine di migliaia di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde la marijuana nel motore, l'auto viene avvolta dalle fiamme

BresciaToday è in caricamento