Cronaca

Malore in ambulatorio: 43enne muore dopo il ricovero in ospedale

Era dal proprio medico di base per una visita, quando è stato male. Inutile ogni disperato tentativo per salvarlo, ha perso la vita dopo il ricovero

Con la sorella gestiva un'agenzia di viaggi con la quale ha fatto viaggiare nel mondo migliaia di persone. Il viaggio più importante della sua vita lui però l'ha compiuto troppo presto, all'età di 43 anni. Simone Cominotti è deceduto nella giornata di ieri presso il reparto di terapia intensiva dell'ospedale Civile di Brescia. 

Lunedì Simone si trovava nell'ambulatorio del proprio medico di base quando ha accusato un grave malore. Tenuto in vita grazie al massaggio cardiaco praticatogli dal medico, Simone è stato successivamente prelevato da un'ambulanza e trasportato all'ospedale Civile. 

Ricoverato in condizioni critiche da allora, nella giornata di ieri il cuore del 43enne ha cessato definitivamente di battere. A piangerlo, assieme ai tanti clienti della sua agenzia, anche la sorella Anna, con la quale gestiva l'attività a Montichiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in ambulatorio: 43enne muore dopo il ricovero in ospedale

BresciaToday è in caricamento