menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

"Buongiorno, mi manda il sindaco": attenti alla truffa, allarme in paese

L'allarme lanciato a San Paolo: una donna chiede soldi per un'associazione che non esiste, fingendo di essere stata mandata dal sindaco e dall'amministrazione

“Una signora sta girando per San Paolo raccogliendo fondi per l'associazione Scarpette Rosse dicendo di essere stata autorizzata dal sindaco o dall'amministrazione. Niente di più falso: non date fondi per un'associazione che a noi non risulta. Condividete e diffondete l'informazione”.

E' questo il breve post pubblicato solo pochi giorni fa sulla pagina Facebook di Autonomia Municipale, la lista civica che governa il piccolo Comune di San Paolo, guidato dal sindaco Giancarla Zernini.

Truffe ad anziani e commercianti?

Poche righe per mettere in allerta i concittadini, e soprattutto gli anziani e i commercianti, invitati a diffidare di questa sedicente donna che starebbe raccogliendo fondi per un'associazione che appunto non esiste, e che per convincere gli ignari paesani si sarebbe pure inventata un mandato immaginario a firma del primo cittadino e dell'amministrazione comunale.

Una truffa purtroppo fastidiosa, e ignobile da qualsiasi parte la si volga: sia perché infanga il buon nome degli amministratori, sia perché approfitta della buona fede della gente (in particolare degli anziani: non è dato sapere in quanti le abbiano effettivamente consegnato del denaro) e infine perché sfrutta il tema della violenza delle donne, molto sentito di questi tempi. L'invito è dunque di stare attenti. Anche le forze dell'ordine sono già state allertate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento