Scompare 63enne, ritrovata l’auto: “Non cercatemi”

Dal giorno di Natale non si hanno più notizie di Gianluigi Berardi, disoccupato di 63 anni residente a San Felice del Benaco. 

La sua auto, una Fiat Punto blu, è stata ritrovata lungo la strada che conduce al Rifugio Spino, in territorio comunale di Toscolano Maderno. Per tutta la giornata di domenica, il Soccorso alpino lo ha cercato nella zona compresa tra il rifugio e località Fontanella, sopra Gardone Riviera, ma del 63enne nessuna traccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sembra che l’uomo abbia lasciato un biglietto in cui chiede ai parenti di non cercarlo. Da casa sarebbero inoltre sparite le fotografie a cui era più legato e i vestiti più belli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

  • Assalto all'uscita dal supermercato: rapinatori via con l'orologio da 48mila euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento