Aule gelate, senza riscaldamento: centinaia di studenti in sciopero

A centinaia hanno scioperato giovedì mattina al Battisti di Salò: dalla riapertura di lunedì non avrebbe mai funzionato il riscaldamento

Studenti in sciopero (foto d'archivio)

A scuola fa freddo, troppo freddo: tanto freddo che gli studenti hanno deciso di scioperare. Era successo a pochi chilometri di distanza, all'istituto albeghiero di Gardone Riviera, adesso capita anche a Salò, all'istituto tecnico e commerciale Cesare Battisti di Via IV Novembre. I numeri sono da verificare, ma l'intera scuola conta quasi 900 iscritti. E molti di loro giovedì mattina avrebbero scelto di non entrare in aula.

Il motivo è presto detto: appunto, il freddo. Le temperature in aula sarebbero intorno ai 10 gradi, quando va bene: impossibile fare lezione se non con il giubbotto addosso. Una situazione che si sarebbe reiterata dalla riapertura della scuola post vacanze natalizie, e quindi da lunedì. Tre giorni sono tanti, e così è scattata la protesta.

Come ogni istituto statale superiore, anche per il Battisti di Salò la competenza spetta alla Provincia di Brescia: in queste ore sono attese delle verifiche al funzionamento degli impianti di riscaldamento. Ma la struttura qualche anno alle spalle ce l'ha, e dunque non sarebbe la prima volta che capita.

Gli studenti in sciopero entrano nel merito della questione, con la volontà di dare un segnale forte: “Scioperiamo perché il problema del riscaldamento è comune a tutte le scuole della zona”. Non solo. Al Battisti sono tante altre le cose da sistemare, dicono gli studenti: le condizioni dei servizi igienici, gli arredi e gli infissi, perfino il tetto e le coperture.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento