menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato bresciano alla guida di un SUV. Aveva con sé 33 g di eroina

S.M., bresciano del 1960, è stato trovato in possesso di 33 g di eroina. Era già stato arrestato per altri 28 g. Perquisita la casa, è stata trovata la bilancina con cui pesava e preparava le dosi da spacciare. Ora è sotto arresto

Nel mattinata di ieri, intorno alle 11.15 circa, in Viale Venezia i Carabinieri hanno fermato un SUV per un controllo. Al volante: S.M., bresciano del 1960. L’uomo, appena sceso dalla macchina, ha cercato di sbarazzarsi di un piccolo involucro in cellophane, gettandolo nell’intercapedine fra il parabrezza ed il cofano dell’autovettura.

Sfortunatamente per lui, gli agenti se ne sono accorti, recuperandolo in pochi minuti. Al suo interno,  0,30 grammi di eroina. Hanno poi iniziato a perquisire l’autovettura, trovando, ben occultati in un anfratto dietro lo sterzo, tre sacchettini di plastica con dentro 33 grammi, sempre di eroina.

Dopo gli accertamenti, risultava che l’uomo era stato arrestato la settimana prima, in quanto, in un analogo controllo, trovato in possesso di altri 28 grammi. Si è quindi deciso di perquisirne la casa, dove è stato sequestrato un bilancino di precisione usato dagli spacciatori per pesare la droga e dividerla in dosi. Ora l’uomo si trova in arresto per detenzione ai fini di spaccio.       

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento