Cronaca

Rapina da 5000 euro a Rovato: anziana prigioniera dei banditi

Blitz pomeridiano di tre banditi incappucciati e armati di forbici e taglierino, due uomini e una donna. Entrano dal retro, in una villa alla periferia di Rovato, minacciano e spintonano un'anziana signora, le rubano 5000 euro

La villa dov'è avvenuta la rapina

Quasi 5000 euro in gioielli, questo il bottino della rapina a mano armata, e in pieno giorno, avvenuta nel tardo pomeriggio di lunedì in una villetta alla periferia di Rovato, abitata da una pensionata di 72 anni. Un episodio da incubo, racconta la signora, non appena è calato il buio, prima minacciata e poi derubata, anche di un oggetto così prezioso come la fede dell’ormai defunto marito.

I ladri erano in tre, due uomini e una donna. Si sono introdotti dal giardino sul retro, scavalcando la prima ringhiera e avvicinandosi alla portafinestra. Da qui hanno addirittura bussato prima di entrare, dopo aver forzato la serratura, e si sono introdotti in casa brandendo una forbice e un taglierino.

Impossibile reagire per l’anziana signora, paralizzata dalla paura e poi dagli stessi rapinatori. Prima vogliono i soldi, poi i gioielli, la spintonano e la fanno cadere, si fanno consegnare la fede dorata. Concludendo la rapina con un vero saccheggio, all’interno della casa, ribaltando cassetti e armadi, comodini e vecchie custodie.

Poi, la liberazione: il campanello che suona, è la figlia che rientra. I ladri a questo punto scappano, si dileguano nel buio, in mezzo ai campi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina da 5000 euro a Rovato: anziana prigioniera dei banditi

BresciaToday è in caricamento