Cronaca Via Lombardia, 18

Rovato: sul treno senza biglietto, pugni e gomitate agli agenti

Fermato e arrestato un uomo di 38 anni, sul treno per Ospitaletto senza biglietto: fermato dalla polizia cerca di scappare, viene fermato e colpisce ancora gli agenti. Condannato a quattro mesi di reclusione

La stazione di Rovato

Un uomo di 38 anni di origini nigeriane è stato condannato a quattro mesi di reclusione per aver aggredito, e più di una volta, gli agenti della Polizia Locale di Rovato che gli contestavano il mancato pagamento di un biglietto del treno.

A lanciare l’allarme infatti il controllore in servizio sul convoglio: alla richiesta del biglietto obliterato, l’uomo non pagante ha cercato di scappare, ma si è trovato davanti gli agenti all’uscita dalla carrozza.

Fermato una prima volta, è riuscito a scappare divincolandosi e spintonando; di nuovo ripreso, ha colpito gli agenti con pugni e gomitate, e solo a fatica è stato immobilizzato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovato: sul treno senza biglietto, pugni e gomitate agli agenti

BresciaToday è in caricamento