Cronaca

Rossana Pluda divorzia dal principe Moi: addio da un milione di euro

La favola al contrario della bresciana Rossana Pluda, sposata dal 1993 al 2008 con il 'principe' Philip Moi, uno dei rampolli del presidente keniano Moi. Ha vinto la causa di separazione, verrà risarcita con un milione di euro

Rossana Pluda

Novanta milioni di scellini keniani, poco più di un milione di euro. La somma pattuita dagli avvocati di Rossana Pluda, fino a poco tempo fa Rossana Moi, ex moglie bresciana del rampollo Philip Moi, uno dei figli del presidente del Kenya. I due sono stati sposati dal 1993 al 2008, fino alla rottura: da allora la lunga causa di separazione, e che si è chiusa a favore dell’ex sposa.

Arrivata in Kenya che non aveva nemmeno 30 anni, una carriera ‘spianata’ nell’ambito immobiliare. Proprio là conosce quello che pensava potesse essere l’uomo della sua vita, uno dei figli del presidente Moi, che ha guidato il Kenya senza interruzioni dal 1978 al 2002. Il giovane Philip era considerato alla stregua di un principe. E dunque la vita poteva sembrare quella di una principessa: invece, era tutt’altro.

Non bastano i diamanti a coprire le cocenti delusioni. Rinchiusa, abbandonata, messa in secondo piano. Nel 2008 la causa di separazione: i tribunali, gli avvocati. Poi finalmente il divorzio, e il sontuoso risarcimento. Così Rossana ha deciso di sfogarsi, di raccontare la sua storia anche al Corriere della Sera. Vuole essere da esempio, per tutte le donne africane: “Sono la prima donna in Africa ad avere vinto una causa di divorzio da un uomo potente”.

Un paio d’anni fa era addirittura riuscito a farlo incriminare, perché non le pagava gli alimenti. E chissà che alimenti, visto il risarcimento: 90 milioni di scellini, 30 in contanti e altri 60 per acquistarle una casa lussuosa, nella zona più rinomata di Nairobi, la capitale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rossana Pluda divorzia dal principe Moi: addio da un milione di euro

BresciaToday è in caricamento