rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Serle

Uccisa da una malattia fulminante, muore a soli 28 anni: lascia due figli piccoli

Il dramma che sconvolge una famiglia e l'intera comunità

Una tragedia immensa che lascia una famiglia e una comunità intera senza fiato: "Non ci sono parole per tutta questa ingiustizia", scrivono le amiche di Roberta Ragnoli. Uccisa in pochi giorni da una malattia fulminante: questo il terribile destino della giovane mamma; aveva solo 28 anni e abitava a Serle. Non avrebbe nemmeno avuto il tempo di combattere: si è spenta in un letto dell'ospedale di Monza, dov'era ricoverata.

La notizia della sua prematura scomparsa si è rapidamente diffusa nel paese dove viveva da sempre, lasciando tutti increduli e sgomenti: "Non può essere vero, non doveva andare così.Tu meritavi solo cose belle e quei due meravigliosi piccolini avevano ancora tanto bisogno della loro mamma. Ciao Roby, ti porterò sempre con me insieme a quel tuo inconfondibile sorriso contagioso", si legge tra le centinaia di messaggi di cordoglio apparsi sui social nelle scorse ore. 

Una ragazza solare, allegra e generosa; una mamma premurosa, che dava tutto per i suoi amati figlioletti, così Roberta viene da tutti ricordata: "Eri una bellissima mamma attenta ai bisogni dei tuoi bambini", scrive Marica. "Il dolore è talmente forte da togliere il respiro, ma siamo sicuri che lei veglierà su tutti noi e, soprattutto, su i suoi piccoli Gabriele e Vittoria", si legge ancora sui social.

Oltre ai piccoli Gabriele e Vittoria, ne piangono la scomparsa la mamma Rosanna, il papà Renato e il fratello Cristian. Le esequie saranno celebrate venerdì 18 marzo, alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di Serle. Il corteo funebre partirà dalla casa funeraria La Cattolica di Rezzato, dove riposa la salma della giovane mamma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa da una malattia fulminante, muore a soli 28 anni: lascia due figli piccoli

BresciaToday è in caricamento