Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Due donne morte in solitudine, i cadaveri scoperti dopo giorni

Due casi isolati, a pochi chilometri l'uno dall'altro

Due storie simili, che si verificano a pochi chilometri di distanza. Due storie tristi, di solitudine e dolore, che hanno come sfortunate protagoniste due donne, una di 45 ed una di 55 anni, una residente a Montichiari ed una Remedello, una proveniente dalla Nigeria, una dalla provincia di Chieti. La notizia è riportata da PrimaBrescia

Ero Joy, questo il nome della 45 nigeriana, era residente a Remedello, in un appartamento del centro paese. Domenica scorsa, 1 agosto, i carabinieri di Isorella hanno trovato il suo cadevere riverso in bagno, dove era già in stato di decomposizione. La morte potrebbe risalire ad almeno quattro giorni prima. 

24 ore prima, sabato 31 luglio, il cadavere della 55enne della provincia di Chieti è stato invece trovato nella sua abitazione di Montichiari. La donna combatteva da tempo contro una brutta malattia, ed è morta in solitudine. Sono stati i suoi vicini di casa, preoccupati dalla sua assenza, a dare l'allarme.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due donne morte in solitudine, i cadaveri scoperti dopo giorni

BresciaToday è in caricamento