menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Rissa in strada tra donne (per amore): il fidanzato ferito alla testa

Ad avere la peggio nella zuffa tra donne, per amore, è stato proprio l'oggetto del contendere: un uomo di circa 50 anni ferito alla testa

Se le sono date di santa ragione, in mezzo alla strada: ma ad avere la peggio è stato l'uomo che ha cercato di separarle, ricoverato in ospedale per essere medicato. Tra l'altro, così pare, sarebbe lui il vero motivo della zuffa: una delle due donne, entrambe di circa 30 anni e vicine di casa, ha aggredito l'altra (attuale compagna del 50enne poi ferito) accusandola di averle, testuale, “rubato” il fidanzato.

Il tutto si è consumato davanti agli sguardi di numerosi testimoni, passanti e residenti. Le due giovani donne hanno prima alzato la voce, poi si sono insultate vicendevolmente, infine sono venute alle mani. E' in quel momento che è intervenuto il 50enne, fidanzato di una ed ex fidanzato dell'altra.

Il triangolo no

Un triangolo amoroso che non poteva che scatenare qualche attrito. Certo nessuno poteva immaginare si sarebbe mai potuti arrivare a questo punto. Sta di fatto che, nel tentativo di placare gli animi, il fidanzato è stato colpito alla testa, e ferito con un lieve taglio.

Nel frattempo era stato allertato il 112: in pochi minuti sul posto una volante della Questura. Solo in quel momento la situazione è rientrata. Il 50enne ferito, e conteso, è stato poi accompagnato in ospedale, al Città di Brescia ma in codice verde, da un'ambulanza dei volontari di Bovezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Vaccino: un bresciano su quattro ha già ricevuto almeno la prima dose

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento