menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pugni e sprangate a un 40enne: rapina violenta in pieno giorno

Una villetta a Bagnolo Mella è stata presa di mira da una banda di rapinatori stranieri: bottino misero, tanta paura per il proprietario

Una sequenza da incubo quella vissuta venerdì mattina da un 40enne di Bagnolo Mella, assalito da una banda di rapinatori senza scrupoli alla ricerca di un bottino che non c’era. Mauro Migliorati, questo il nome della vittima, ha subito percosse violente prima di essere rinchiuso nel bagno lasciando l’abitazione a disposizione dei malviventi. 

Tutto è cominciato alle 9:30 quando Mauro, convalescente per un problema di salute, rincasando è stato accolto dai cani che nel giardino abbaiavano insistentemente ed erano coperti da un liquido rosso, poi rivelatosi essere spray al peperoncino. Giusto il tempo di realizzare che qualcosa non andava, e Mauro è stato assalito da due rapinatori mascherati armati di cacciavite e piede di porco. Con poche parole, pronunciate in accento straniero, i due hanno chiesto alla vittima di svelare dove si trovasse la cassaforte. Una era già stata trovata, ma era vuota, così, a forza di pugni, calci e percosse col piede di porco, premuto contro i denti con la minaccia di romperli, Mauro ha ceduto ed ha aperto l’armadio blindato contenente pochi contanti, una catenina e un orologio di poco valore. 

Dopo averlo chiuso in bagno, i malviventi se ne sono andati, e la vittima ha potuto lanciare l’allarme. I carabinieri giunti velocemente sul posto non hanno potuto far altro che ascoltare il resoconto della rapina, e diramare l’allarme per cercare di intercettare l’auto dei fuggitivi. Con ogni probabilità i due entrati in azione avevano un palo all’esterno dell’abitazione, un complice che parlava con loro tramite una ricetrasmittente vista dalla vittima. La notizia è stata pubblicata sulle colonne del Giornale di Brescia in edicola stamane. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto: morto Nicolò Grillo, 26enne di Seregno

  • Incidenti stradali

    Sbaglia la manovra e si ribalta col furgone: è in gravi condizioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento