Cronaca

Pistola puntata in faccia, bandito fugge con i soldi in cassa

Rapina a mano armata alla tabaccheria di Castel Venzago, frazione di Lonato del Garda. La titolare del negozio, Antonella Carella, è stata minacciata con una pistola puntata in faccia (ritrovata in una siepe, è poi risultata essere un giocattolo). Il bandito, dopo aver rubato i soldi in cassa (50 euro) e un pacchetto di Marlboro, è fuggito a gambe levate facendo perdere le proprie tracce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola puntata in faccia, bandito fugge con i soldi in cassa

BresciaToday è in caricamento