rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Bovezzo

Tentano la rapina con scacciacani e spray urticante, il titolare li mette in fuga

I due fuggitivi sono stati bloccati dai carabinieri

Entrati nel punto vendita col casco, hanno intimato al proprietario di consegnare loro il denaro contante presente in cassa. Il tentativo di rapina avvenuto lunedì 13 a Bovezzo, all'interno di una nota azienda specializzata nella vendita di prodotti alimentari all’ingrosso. 

Erano le 15:30 quando due individui col volto travisato da casco integrale, armati di pistola scacciacani uno, e di spray urticante l'altro, si sono introdotti nel punto vendita. Al rifiuto del titolare di consegnare il contante, i due hanno afferrato due borsoni contenenti effetti personali del proprietario dell'esercizio, che erano poggiati a terra, e si sono allontanati velocemente. Il titolare però non si è dato per vinto, li ha inseguiti ed è riuscito a riprendere i borsoni prima che i due fuggissero a bordo di un motociclo, risultato poi essere stato rubato. 

Nel giro di pochi minuti, i carabinieri di Nave, sopraggiunti grazie alla segnalazione di un cittadino, hanno individuato e prontamente bloccato uno dei due uomini prima che facesse perdere le proprie tracce lungo le vie limitrofe. Una serrata attività di indagine ha permesso ai militari di individuare, la notte del 14 marzo, il complice, che era rientrato nella sua abitazione convinto di averla fatta franca. I carabinieri hanno sottoposto l’uomo al fermo. 

I due malviventi sono stati trattenuti in carcere fino all’udienza di convalida di ieri, 17 marzo. Il giudice ha disposto per il primo la misura degli arresti domiciliari, mentre per il secondo verrà applicata la misura della custodia cautelare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano la rapina con scacciacani e spray urticante, il titolare li mette in fuga

BresciaToday è in caricamento