Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Sesso con una ragazzina: è caccia al branco di violentatori

Rapporti sessuali con tre uomini

Indagini per violenza sessuale in merito alla vicenda che coinvolgerebbe una ragazzina di appena 13 anni, residente nel Vicentino, che avrebbe avuto rapporti con tre adulti incontrati in stazione a Brescia: i tre uomini l'avrebbero portata con sé fino a un appartamento della Bassa Bresciana, dove poi si sarebbe consumata la violenza. La 13enne ai genitori avrebbe però riferito di essere consenziente, ma questo non cambia le carte in tavola: in Italia il sesso con un minore di 14 anni è sempre e comunque reato.

La Procura di Brescia ha aperto un fascicolo, coordinato dalla pm Federica Ceschi e con il supporto della Procura dei minori. I fatti risalirebbero a qualche giorno fa: la ragazzina - che frequenta ancora le scuole medie - si sarebbe allontanata volontariamente di casa, facendo perdere le proprie tracce.

Rapporti sessuali con tre uomini

I genitori, allarmati, dopo qualche ora hanno dunque allertato i Carabinieri. I militari, con il supporto degli agenti della Polizia di Stato, hanno ricostruito il percorso della 13enne - si sarebbe allontanata in treno - fino a individuare il suo cammino. Una volta recuperata, è stata riaccompagnata a casa dai genitori, a cui avrebbe raccontato dei rapporti sessuali avuti con tre uomini. La piccola è stata infine accompagnata all'ospedale San Bortolo di Vicenza, dove gli accertamenti medici avrebbero confermato la versione della giovanissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso con una ragazzina: è caccia al branco di violentatori
BresciaToday è in caricamento