Emorragia dopo l'operazione, padre di famiglia muore in ospedale

Domenico Calamaio è morto all'ospedale di Desenzano, dov'era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per asportare un tumore. L'uomo aveva da poco compiuto 55 anni ed era molto conosciuto a Provaglio Val Sabbia, comune dove risiedeva e lavorava

Foto di repertorio

Era entrato in ospedale per provare a sconfiggere il nemico contro cui lottava: il tumore che gli era stato diagnosticato tempo fa. Ma, dal nosocomio di Desenzano, Domenico Calamaio non è più uscito: è stato stroncato da un'emorragia, insorta dopo l'intervento chirurgico a cui era stato sottoposto.

Una tragedia che ha colpito il comune di Provaglio Val Sabbia, dove l'uomo abitava da tempo e dirigeva un centro centro di assistenza fiscale. Domenico – Mimmo per amici e parenti – era molto conosciuto in paese e nel 2007 si era anche candidato alle elezioni comunali.  Lo scorso 7 aprile aveva compiuto  55 anni. Sulla pagina Facebook dell'uomo restano gli scatti degli ultimi momenti felici trascorsi con la famiglia: la moglie Iolanda e le giovani figlie Serena e Vanessa.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo saluto a Domenico si terrà alle 15 di domani, martedì 19 aprile, nella parrocchia di San Michele Arcangelo. La famiglia ha chiesto non fiori, ma opere di bene per l'associazione Airc. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento