Picchiata ripetutamente in auto, sbatte il volto sull'asfalto

Giovane prostituta aggredita nella notte di giovedì 9 dicembre. La 18enne ha sbattuto il volto a terra ed è finita in ospedale. Sono in corso le indagini per individuare l'aggressore

Un cliente violento, che prima l’ha minacciata per avere uno sconto, poi l’ha pure picchiata. È quanto accaduto ad una prostituta rumena di appena 18 anni nella tarda serata di ieri. Dopo l’aggressione la giovane ha preso un taxi e ha chiesto aiuto ad alcuni connazionali.  Infine ha avvicinato una Volante della Polizia che stava passando in via Milano. 

Terrorizzata e in lacrime, la giovane ha raccontato agli agenti di essere stata colpita ripetutamente al volto. Nel tentativo di scendere dall’auto - una Golf grigia - ancora in movimento,  la 18enne ha battuto il viso sull’asfalto. Una brutta avventura terminata al Pronto Soccorso, dove la giovane rumena è stata medicata. Sono in corso le indagini per identificare l’aggressore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

  • Assalto all'uscita dal supermercato: rapinatori via con l'orologio da 48mila euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento