rotate-mobile
Cronaca Prevalle

Il compleanno di un bambino finisce nel sangue: volano bicchieri e coltelli

Ricoverato alla Poliambulanza un giovane di 22 anni

Doveva essere una giornata di festa, quella per il compleanno di un bambino, invece si è tramutata in una sanguinosa aggressione. È successo venerdì sera – verso le 22.30 – in una palazzina a Prevalle, all'interno della cucina di un appartamento. 

A seguito di una lite degenerata per motivi ancora da accertare (ma è stato tanto l'alcol ingurgitato nel corso della serata), si sono scontrati un collega del papà del bambino e il nonno di quest'ultimo, che – fuori di sé – ha afferrato dapprima un bicchiere, scagliandolo contro il collo del contendente e provocandogli una profonda ferita, poi ha pure tentato l'aggressione con un coltello. Per fortuna tra i due si è intromesso il papà del bimbo, che ha riportato a sua volta lesioni alle mani nel tentativo di difenderlo.

Alla fine sono dovuti intervenire i carabinieri di Nuvolento, chiamati dai vicini. La vittima è un 22enne: è stato portato alla Poliambulanza e dimesso con una prognosi di due settimane. Il nonno violento, un 48enne, è stato invece arrestato per lesioni aggravate: il fermo è stato convalidato, il giudice ha disposto il divieto di dimora in paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il compleanno di un bambino finisce nel sangue: volano bicchieri e coltelli

BresciaToday è in caricamento