Incidente in Valle Spluga: morta Serena Moia, bimba di 7 anni

La disgrazia durante un'escursione con la famiglia e alcuni amici

Valle Spluga

Tragedia sulle montagne dell'alta Valle Spluga nel tardo pomeriggio di lunedì. Una bambina di 7 anni, Serena Moia, residente a Prata Camportaccio (Sondrio), è morta mentre era impegnata in un'escursione con la famiglia e alcuni amici. La piccola è precipitata in un dirupo mentre percorreva un sentiero molto ripido.

La disgrazia è accaduta nel territorio comunale di Campodolcino mentre la comitiva si apprestava a raggiungere l'abitato in quota di Fraciscio, attraverso i sentieri nei boschi per ripararsi dal sole torrido.

Scattato l'allarme i volontari del Soccorso Alpino della Valchiavenna hanno recuperato la piccola in fondo al burrone e l'eliambulanza del 118 di Sondrio l'ha trasportata in gravi condizioni all'ospedale civile del capoluogo valtellinese. In serata, poco dopo il ricovero, la bimba è morta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in 20 giorni sono morti tre fratelli

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 5 aprile 2020

  • Coronavirus, cresce la mobilità in Lombardia: "Si spostano decine di migliaia di persone"

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 4 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento