Crolla a terra e si aggrappa alla stufa: trovato morto con profonde ustioni sul corpo

Tragedia a San Felice del Benaco, frazione Portese: il 76enne Pietro Berardi è morto probabilmente a causa di un malore mentre stava accendendo la stufa. Sul suo corpo anche diverse e profonde ustioni

Foto d'archivio

Sarebbe stato ucciso da un malore improvviso il 76enne di Portese di San Felice che è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione, martedì pomeriggio, a seguito dell'allarme lanciato dalla sua vicina di casa che dopo aver sbirciato da una finestra l'ha visto esanime a terra. Questo l'esito dei primi accertamenti medico-legali, in attesa dei risultati dell'autopsia già disposta dalla magistratura.

La vittima si chiamava Fermo Pietro Berardi, appunto di 76 anni e residente in Via Ciano, tra i vicoli del centro storico di Portese. Una vicenda che per lunghi attimi si è tinta di giallo, e a che a dirla tutta non è ancora stata risolta in ogni dettaglio.

L'anziano si sarebbe sentito male mentre stava accendendo la stufa, colto da un malore (probabilmente un infarto) a cui ha cercato di resistere aggrappandosi dove ha potuto. In cerca di un appiglio ha quindi trascinato a terra la televisione, e ha quindi toccato con le mani la stufa appena accesa, provocandosi ustioni profonde.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Stroncato dalla malattia, muore l'imprenditore Attilio Lonardi: lascia moglie e figli

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

Torna su
BresciaToday è in caricamento