Cronaca Pisogne

Cade dalla scala, muore davanti al figlio

Durante la preparazione del roccolo di caccia, l'uomo è scivolato, morendo sul colpo

Di prima mattina, in compagnia del figlio, stava preparando il tradizionale "roccolo" per la stagione di caccia ormai alle porte, quando una caduta gli è costata la vita. È successo stamane, intorno alle 8:30, a Grignaghe, frazione montana di Pisogne, sul Sebino. 

Giovanni Laini, 72 anni, residente a Pisogne, era impegnato nella potatura di alcuni alberi nei pressi del roccolo, la postazione di caccia utilizzata in diverse località montane della provincia di Brescia. Stando alla prima ricostruzione, l'uomo sarebbe caduto dalla scala, da un'altezza di circa quattro metri, mentre passava al figlio un attrezzo. 

Inutile l'arrivo sul posto dei soccorsi, ambulanza ed elicottero: Giovanni è morto praticamente sul colpo. L'episodio è incredibilmente simile a quello verificatosi solo pochi giorni fa a Brione, quando a perdere la vita fu un 63enne

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dalla scala, muore davanti al figlio

BresciaToday è in caricamento