rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Pian Camuno / Via XXV Aprile

Ubriaca fradicia fuori dal bar, inveisce contro i passanti e scatena il caos

Sul posto sono intervenuti pure i carabinieri. La serata alcolica si è conclusa in ospedale

Serata movimentata per i residenti e gli avventori di un locale di via XXV aprile a Pian Camuno: una donna completamente ubriaca, e in preda a un raptus incontrollato di rabbia, ha scatenato il caos urlando e minacciando chiunque incrociasse il suo sguardo.

Tutto è cominciato verso le 20 di martedì sera fuori da un bar della frazione Beata. La giovane donna, visibilmente alterata, avrebbe prima inveito contro alcuni passanti e poi cercato di allontanarsi dal bar, barcollando vistosamente. Infine ha completamente perso le staffe e, in preda la delirio alcolico, avrebbe tentato di scavalcare un muretto, finendo per crollare a terra.

A quel punto è scattata la chiamata al 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri e due ambulanze del 118. La donna, una 36enne del posto, è stata accompagnata in ospedale, a Esine, per le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca fradicia fuori dal bar, inveisce contro i passanti e scatena il caos

BresciaToday è in caricamento