menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il parco della Fondazione Cicogna Rampana

Il parco della Fondazione Cicogna Rampana

Cani in libertà e feci disseminate ovunque: parco chiude per inciviltà

Succede a Palazzolo: da alcuni giorni i cancelli del parco Fondazione Cicogna Rampana sono sbarrati a causa 'dei comportamenti scorretti dei padroni di cani'

Porte chiuse al parco della Fondazione Cicogna Rampana di Palazzolo sull'Oglio. Da alcuni giorni sul cancello d'ingresso dell'area verde campeggia un cartello che avvisa i cittadini e spiega le ragioni di un provvedimento così estremo, dovuto all'inciviltà di alcuni dei suoi frequentatori.

 "Il parco resterà chiuso in seguito ai comportamenti scorretti di proprietari di cani che non rispettano l'obbligo di tenere al guinzaglio e di raccogliere gli escrementi degli stessi. " Si legge sul foglio appeso all'ingresso del giardino dello storico palazzo di via Garibaldi. Una chiusura che non è passata inosservata, suscitando parecchie polemiche sui social.

 "Provvedimento isterico", "Decisione assurda"  così la scelta è stata definita su Facebook. Dal canto suo il presidente della fondazione, Gianandrea Rossi, in un'intervista rilasciata al Giornale di Brescia, ha fatto sapere che si tratta solo di una chiusura temporanea, intrapresa per "dare un segnale forte" e "promuovere il senso civico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento