Senza patente scappa dalla Polizia, ma si schianta contro un muro

Fuga rocambolesca a Palazzolo sull'Oglio, inseguito dalla Polizia Locale marocchino di 38 anni finisce contro un muro. Insieme a lui altri due stranieri, con precedenti penali e immigrati clandestini

Una fuga rocambolesca dalla Polizia Locale e che si conclude finendo dritti contro un muro di recinzione. Mattinata agitata a Palazzolo sull’Oglio, dove uno straniero di 38 anni, di origini marocchine e residente a Pontoglio, ha forzato un posto di blocco mentre di trovava alla guida di una Fiat Stilo.

Insieme a lui altri due fuggitivi: un connazionale marocchino di 30 anni e un tunisino 25enne. Entrambi senza fissa dimora e con diversi precedenti penali alle spalle, sono stati denunciati a piede libero: il primo per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che al mancato rispetto del decreto di espulsione dall’Italia. Il secondo per violazione delle leggi sull’immigrazione: era un immigrato clandestino.

Tornando all’inseguimento, la fuga per fortuna è durata solo poche centinaia di metri. Il 38enne alla guida non si è fermato all’alt degli agenti ma ha poi perso il controllo della vettura, finendo contro un muro. Allo spericolato pilota sono state contestate diverse sanzioni: su tutte la guida senza patente, poi eccesso di velocità, guida pericolosa, mancanza di assicurazione e di revisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad accorgersi che qualcosa non andava il radar di ultima generazione da poco arrivato alla Locale di Palazzolo. Un rilevatore di targhe che oltre alla velocità riesce a ripercorrere la storia dell’automobile: e dunque se è stato pagato il bollo, o l’assicurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento