Grave infortunio per un giovane operaio: mano e polso schiacciati dalla pressa

Allarme lanciato martedì mattina all'alba in un'azienda di Via Miola a Palazzolo sull'Oglio: operaio di 27 anni ricoverato in ospedale

Un operaio di 27 anni di origini indiane è stato ricoverato in codice giallo all'ospedale di Chiari dopo che martedì mattina, poco prima delle 5, è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro mentre stava lavorando in fabbrica: non è in pericolo di vita, ma si è schiacciato mano e polso con un macchinario.

E' successo in un'azienda di Via Miola a Palazzolo sull'Oglio, nella zona industriale di San Pancrazio: sono stati i colleghi di lavoro ad allertare il 112. La centrale operativa ha inviato sul posto l'automedica e un'ambulanza della Croce Rossa, che ha provveduto al trasporto in ospedale.

I rilievi sono stati affidati ai carabinieri della Compagnia di Chiari, con il supporto dei tecnici della medicina del lavoro dell'Asst Franciacorta. Come da prassi, il macchinario è stato posto sotto sequestro per i dovuti accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento