Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Via Levadello

Rapina in un bar: ladri messi in fuga dall'antifurto nebbiogeno

Il singolare sistema di antifurto del Dulcamara Cafè di Via Levadello a Palazzolo: un sistema che appena rileva l'intrusione 'spara' ingenti quantitativi di gas, ovviamente innocuo. Ma la 'nebbia' fa scappare i ladri

L'inarrestabile ondata di furti nel bresciano – e in paese – li avrebbe spinti ad investire nella tecnologia. Una tecnologia che per il momento ha funzionato, visto che l'altra notte i ladri se la sono scappata a gambe levate una volta 'scattato' il prodigioso antifurto.

Ricorda uno di quei congegni da film d'azione: un sensore radar che rileva il contatto o il movimento, poi una densa spruzzata di gas che rende impossibile la visuale, e difficili i movimenti. Succede a Palazzolo sull'Oglio, al Dulcamara Cafè di Via Levadello, della famiglia Mentasca.

Proprio loro hanno diffuso per primi sui social i buoni esiti dell'antifurto appena installato: un video postato su Facebook che ritrae appunto i malviventi incappucciati che l'altra sera hanno cercato di avvicinarsi alle slot machines, dopo aver atteso la chiusura del locale intorno alle 2.


Non appena hanno tentato di forzare la serranda interna che proteggeva le slot l'antifurto è scattato: e l'allarme ha cominciato a 'sparare' gas, ovviamente innocuo e non nocivo, quanto basta per farli allontanare rapidamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in un bar: ladri messi in fuga dall'antifurto nebbiogeno

BresciaToday è in caricamento