Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Trovata senza vita nel suo appartamento, forse morta da mesi

Indagini in corso a Palazzolo da parte della Sezione Scientifica dei Carabinieri: una donna di 50 anni è stata trovata senza vita nella sua abitazione, cadavere in elevato stato di decomposizione

I Carabinieri della Scientifica non escludono a priori che il cadavere giacesse in casa ormai da quasi due mesi. Un po’ per le testimonianze – i vicini di casa e i conoscenti raccontano di non averla vista da gennaio – un po’ per l’elevato stato di decomposizione del corpo.

Una strana storia, a Palazzolo. A due passi dal fossato del castello, in vicolo Salnistro. Dove poco più di 24 ore fa è avvenuta la macabra scoperta: il corpo senza vita di Dominga Alcantara, 50enne sudamericana ma con passaporto italiano, trovata morta in bagno dai Vigili del Fuoco, sul posto a seguito di una segnalazione insieme agli agenti della Polizia Locale e agli operatori del 118.

A lanciare l’allarme sarebbero stati proprio i vicini di casa, preoccupati per il terribile odore che proveniva dall’appartamento accanto. L’odore acre di un cadavere in decomposizione, il cadavere della donna che abitava nella casa di fianco. E la vicenda, ovviamente, si tinge di giallo.

Inevitabile l’autopsia, con cui valutare eventuali segni di violenza. Ma che potrebbe confermare l’ipotesi al momento più plausibile, quella di un malore improvviso. La donna è stata trovata in bagno, sdraiata sul pavimento. Resta l’amarezza e il dolore per una morte così solitaria, abbandonata a sé stessa, purtroppo dimenticata da tutti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata senza vita nel suo appartamento, forse morta da mesi

BresciaToday è in caricamento