Incornato all’addome da una mucca, grave imprenditore agricolo

L’uomo è stato ricoverato all’ospedale Civile di Brescia

Incornato da una mucca, è grave in ospedale: brutto infortunio per un imprenditore agricolo di 42 anni al lavoro nella stalla della sua azienda insieme ai figli, in località Pra di Bogno a Paitone.

L’uomo è rimasto gravemente ferito all’addome, colpito in pieno da una vacca gravida che avrebbe improvvisamente reagito, dopo essere stata avvicinata da padre e figlio per un controllo di routine.

L’incidente intorno alle 11.40: la centrale operativa dell’Areu ha inviato sul posto l’automedica di Gavardo e l’ambulanza dei volontari di Nuvolento. Vista la gravità delle ferite riportate, è stato allertato anche l’elisoccorso, che ha poi provveduto al trasporto in ospedale, al Civile di Brescia.

Sul posto anche i carabinieri, per i rilievi, e i tecnici dell’Ats: seppure in un’azienda di proprietà, si tratta comunque di un infortunio sul lavoro. Il ferito è arrivato in ospedale alle 12.30 circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento