menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Ragazza si sente male, paura in mezzo al lago: soccorsa dalle amiche

Niente di grave, per fortuna, ma attimi di grande paura giovedì pomeriggio a Padenghe, dove una ragazza di 19 anni ha avuto un malore mentre era in barca

Si è sentita male, probabilmente a causa del caldo, la ragazza di 19 anni che nel tardo pomeriggio di giovedì è stata ricoverata in ospedale, fortunatamente solo per accertamenti: avrebbe avuto un malore mentre era a largo, in barca con le sue amiche, forse per via di un'insolazione. Complice il caldo torrido di questi giorni ha avuto un mancamento, ed è quasi svenuta in mezzo al lago.

Al suo arrivo al porto di Padenghe le sue condizioni erano già in miglioramento. E' sempre rimasta cosciente, ma stordita: in via precauzionale è stata trasferita in codice verde all'ospedale di Desenzano, dove è stata ricoverata per accertamenti. Sono state proprio le sue amiche a dare l'allarme al 112, poco prima delle 18.

Soccorsa da volontari e infermieri

Con la barca si sono avvicinate all'approdo più vicino, appunto il porto di Padenghe: sul posto ad aspettarle già c'erano l'autolettiga infermierizzata dell'ospedale e un'ambulanza dei volontari di Garda Emergenza, intervenuti tempestivamente. Come da prassi la ragazza è stata reidratata, con misurazione di pressione ed elettrocardiogramma: a quanto sembra, niente di grave. Dell'accaduto è stata informata anche la Guardia Costiera, cui sono stati affidati i rilievi del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento