Cronaca Ospitaletto

Uomo si toglie la vita in stazione gettandosi sotto a un treno

Il dramma sulla linea ferroviaria Milano-Venezia

Dramma mercoledì sera sulla linea ferroviaria Milano-Venezia, poco lontano dalla stazione di Ospitaletto: un uomo di cui in nottata ancora non erano state rese note le generalità si sarebbe volontariamente gettato sui binari, al passaggio di un treno in corsa. Il macchinista avrebbe visto la vittima sbucare dal buio della notte, provando a frenare ma senza riuscirci. L'uomo è stato travolto e ucciso, in gergo "arrotato".

Il dramma di Ospitaletto

Tutto è successo poco dopo le 21: il traffico ferroviario è stato sospeso per almeno due ore. I passeggeri a bordo del treno non sono stati fatti scendere dal convoglio. Come da prassi la centrale operativa di Areu ha inviato sul posto i soccorsi nella speranza di salvare la vita della vittima: l'automedica, l'infermierizzata e un'ambulanza della Croce Verde di Ospitaletto. Purtroppo non c'è stato niente da fare.

Sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e gli agenti della Polfer, la Polizia ferroviaria a cui sono stati affidati i rilievi del caso. Come detto sembrerebbe quasi certa la volontarietà del gesto. Il dramma si è consumato a poche centinaia di metri dalla stazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo si toglie la vita in stazione gettandosi sotto a un treno
BresciaToday è in caricamento