Cronaca

Bimba rischia di annegare: salvata da una coraggiosa madre bresciana

Eroina per un giorno: Rosaria Zanotti di Orzinuovi si è resa protagonista di un salvataggio da manuale sulle coste della Croazia

La spiaggia di Sili (Krk)

Non ha avuto alcuna esitazione: non appena si è accorta di una bimba in evidente difficoltà si è tuffata in mare per portarla a riva, prima che fosse troppo tardi. Rosaria Zanotti, discendente di una nota famiglia di allevatori orceani, si è resa protagonista di una salvataggio da manuale andato in scena sulla spiaggia croata di Silo, uno dei tanti villaggi dell'isola di Krk.

Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di sabato - racconta il quotidiano Bresciaoggi- : la madre-eroina bresciana sarebbe stata l'unica ad accorgersi della piccola, di soli 6 anni, che stava annaspando a 50 metri dalla riva. La donna si è quindi tuffata e con rapide bracciate ha raggiunto la bimba, per poi trasportarla dolcemente sulla riva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba rischia di annegare: salvata da una coraggiosa madre bresciana

BresciaToday è in caricamento