Cronaca Via Dante Alighieri

Col suv contro la vetrina: svaligiata una boutique

A bordo di un’Audi Q7 hanno sfondato la vetrina della boutique Golf Club. Le videocamere del negozio e quelle installate lungo la via hanno ripreso il colpo in diretta.

Alle 4 precise della notte tra giovedì e venerdì, un commando di tre persone col volto coperto da passamontagna ha sfondato la vetrina del Golf Club di via Dante. La cronaca del colpo andato a segno a Orzinuovi è precisa e ricca di particolari grazie alle immagini riprese dalle videocamere installate all’interno del negozio e a quelle del Comune installate ad un semaforo poco distante. 

I tre malviventi hanno utilizzato un suv, un’Audi Q7, come ariete per entrare nel negozio. Una volta all’interno, in soli tre minuti di orologio hanno prelevato i capi d’abbigliamento più preziosi (e costosi), per poi ripartire senza lasciare tracce significative. Il furto purtroppo ricorda molto da vicino quello avvenuto solo pochi giorni fa in piazza Vittorio Emanuele, quando ad essere presa di mira fu la pellicceria Milano: il bottino fu di oltre 70mila euro. 

Il proprietario del Golf Club, Andrea Battaglia, ex presidente della Fiera di Orzinuovi, sulle colonne di Bresciaoggi esprime così il proprio disagio, condiviso con quello degli altri commercianti orceani: «Non siamo salvaguardati, bisogna fare qualcosa per prevenire i furti. Forze dell’ordine, Comuni e associazione dei commercianti devono trovare un sistema di difesa unitario».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Col suv contro la vetrina: svaligiata una boutique

BresciaToday è in caricamento