Travolto da un grosso tronco, giardiniere portato in elisoccorso al Civile

L'incidente mercoledì mattina alla Lazzarini Marmi di Nuvolera: un 53enne della Valsabbia, dipendente di una ditta esterna, è stato colpito da alcuni rami della pianta che stava tagliando. È stato trasportato in eliambulanza al Civile di Brescia

Infortunio sul lavoro mercoledì mattina all'interno della ditta Lazzarini Marmi di Nuvolera. La vittima un giardiniere è un dipendente di una ditta esterna. L'uomo, un 53enne della Valsabbia, stava provvedendo alla potatura di alcuni alberi dell'azienda di via Verdi, quando è stato colpito da un grosso ramo.

Il 53enne sarebbe caduto a terra, schiacciato dal grande peso. A dare l'allarme, attorno alle 11, un collega che si trovava a pochi metri di distanza dall'uomo. Temendo il peggio, oltre alle ambulanze dei volontari di Nuvolento e di Mazzano, la centrale operativa del 112 ha inviato l'elisoccorso, che ha provveduto al trasporto in ospedale, al Civile di Brescia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo non avrebbe mai perso conoscenza: avrebbe riportato diversi traumi agli arti superiori, ma per fortuna non è in gravi condizioni ed è stato ricoverato in codice giallo. Sul posto, per i rilievi, anche i carabinieri di Nuvolera, che hanno ricostruito la dinamica dell'infortunio sul lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento