Spacciava cocaina e marijuana: arrestato giovane barista

I carabinieri hanno perquisito anche l’abitazione del ragazzo

Nel corso di un servizio antidroga, i carabinieri hanno arrestato a Nuvolento il titolare di un bar. A finire nei guai un giovane di 34 anni: giovedì sera è stato perquisito dai militari, che già lo tenevo sotto controllo in quanto sospettato di essere uno spacciatore.

Nel corso della perquisizione è stata trovata una dose di cocaina e, nascosti nel magazzino del bar, 9 grammi di marijuana. I carabinieri hanno passato al setaccio anche la casa del giovane, dove sono stati rinvenuti altri 8 grammi di ‘coca’. Per il barista sono scattati gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento