menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Paura al bar: ubriaco e armato di pistola, semina il panico tra i clienti

L'episodio venerdì sera in una bar del centro di Nuvolento: l'uomo se l'è presa con alcuni clienti. In tasca aveva una pistola non registrata ed è finito in manette

Ubriaco fradicio, molesto e pure armato. Un mix potenzialmente esplosivo che ha spaventato e non poco i clienti di un bar del centro di Nuvolento.  A seminare il panico nel locale un 40enne italiano in forte stato di alterazione, dovuta al troppo alcol ingerito. 

Tutto è accaduto attorno alle 22 di venerdì sera. L'uomo se la sarebbe presa con alcuni avventori del bar e sarebbe scoppiata una furibonda lite. Nulla di preoccupante, finchè a qualcuno è caduto l'occhio sui pantaloni dell'uomo, notando il calcio di una pistola che spuntava fuori da una tasca.

A quel punto è scattata la chiamata alle forze dell'ordine: sul posto si è precipitata una pattuglia della stazione dei Gavardo. Dopo averlo calmato, i militari  hanno perquisito il 40enne, trovando la pistola e diverse munizioni.

L'uomo non aveva nessuna autorizzazione valida per detenere l'arma ed è quindi stato accompagnato prima in caserma e poi in carcere, dove rimarrà fino all'interrogatorio di garanzia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento