Cronaca

Nuova sede del movimento Fascismo e libertà, la protesta arriva a Roma

Dopo Brescia e Lumezzane, il movimento apre una sede anche a Chiari, per volere di Luca Vezzoli. Lacquaniti, Sberna, Gitti e Bordo presentano un’interrogazione parlamentare.

“Movimento fascismo e libertà - Partito socialista nazionale”. Dopo Brescia e Lumezzane, il partito si espande anche nell’Ovest Bresciano aprendo una sede a Chiari. A volere la filiale è stato il 42enne clarense Luca Vezzoli, che dovrà rispondere al responsabile locale, il lumezzanese Mirko Poli.  Puntuali, sono arrivate le prime risposte politiche. 

Il deputato del Partito Democratico Luigi Lacquaniti, assieme ai colleghi Franco Bordo, Gregorio Gitti e Mario Sberna, ha presentato un'interrogazione al ministro dell'Interno per chiedere la chiusura di tutte le sedi, compresa quella di prossima apertura a Chiari, del movimento, la cui finalità politica si richiama esplicitamente a quella del Ventennio ed è dunque in contrasto con i principi sanciti dalla Costituzione. «Non si può far passare per libertà di opinione l’intenzione di ricostituire un partito che cancellò la libertà di opinione e tutte le altre libertà portando il Paese alla dittatura e al disastro della guerra - dichiara Laquaniti - per tutto questo ho presentato un’interrogazione al ministro Alfano per sapere se non ritenga di imporre la chiusura delle sedi del MFS già aperte, il divieto di aprirne nuove, la cessazione di ogni attività politica presente e futura».

Da parte sua Vezzoli, che intende presentarsi anche alle prossime elezioni amministrative di Chiari, precisa: «Non siamo razzisti, omofobi ne violenti: ci ispiriamo a ciò che di buono ha fatto il fascismo in ambito sociale». Il presidente clarense dell’Anpi, Gianfranco Campodonico, sulle colonne di Bresciaoggi: «Una cosa avvilente, che fa venire i brividi e che conferma come lo Stato sia occupato evidentemente altrove. Queste sono le prove di come la democrazia sia già da tempo sospesa: diversamente queste cose non sarebbero mai accadute».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova sede del movimento Fascismo e libertà, la protesta arriva a Roma

BresciaToday è in caricamento