Cronaca

Ha insegnato a centinaia di bambini: morto il maestro Natalino Partegiani

Si è spento a 89 anni Natale Partegiani detto Natalino: è stato insegnante e presidente della scuola elementare di Coccaglio

Foto d'archivio

Sono stati celebrati venerdì pomeriggio i funerali di Natale Partegiani: è morto giovedì mattina a 89 anni nell'abbraccio dei suoi familiari. Davvero un pezzo di storia del paese, a Coccaglio (e non solo) era molto conosciuto: ex maestro di scuola elementare, è stato per decenni attivo anche nel mondo del sociale e dell'associazionismo.

Lo piangono i figli Stefano con Venicia, Giovanni con Rosa, Miriam con Federico, la sorella Giusi con Carlo, i cognati Antonio e Onorina. Come detto, per lungo tempo è stato insegnante alle elementari: ha formato e cresciuto decine se non centinaia di ragazzi. Negli anni Ottanta venne anche nominato presidente dell'istituto. A fianco del lavoro a scuola, è sempre stato un grande appassionato di storia locale.

Una vita piena di impegno e ricordi

Nel suo curriculum si contano diverse pubblicazioni, anche e soprattutto dedicate alla storia del paese dove è nato e ha sempre vissuto. In ambito sociale, negli anni Settanta (e per più di un decennio) è stato presidente delle Opere Pie di Coccaglio, e a più riprese consigliere (e anche amministratore) della Fondazione Pompeo e Cesare Mazzocchi, l'ente che da più di mezzo secolo si occupa della casa di riposo.

Solo pochi anni fa, nel 2012, Natale Partegiani – che tutti in realtà conoscevano come Natalino – è stato anche insignito del riconoscimento civico del “Marenzino d'oro”, il premio che il Comune di Coccaglio puntualmente consegna alle “persone del luogo che, con la loro opera, hanno contribuito a dare lustro al paese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha insegnato a centinaia di bambini: morto il maestro Natalino Partegiani

BresciaToday è in caricamento