menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte: Circuito Bresciacup

Fonte: Circuito Bresciacup

Gara di mountain bike, tre giovani finiscono nella scarpata

Maxi intervento di soccorsi via terra e via cielo per il recupero di tre ciclisti caduti a poca distanza l’uno dall’altro.

Una mattinata decisamente impegnativa quella vissuta da tante squadre di soccorritori intervenute a partire dalle ore 9:30 lungo un percorso tra Roè Volciano e Salò. I monti tra Garda e Val Sabbia erano teatro di una gara ciclistica in mountain bike durante la quale si è verificata una triplice caduta. Protagonisti tre giovanissimi di età compresa tra i 12 e i 13 anni. 

Erano complessivamente oltre 300 i bikers arrivati a Roè Volciano per la sesta prova del bel Circuito Bresciacup 2016, l’ottavo GP degli Ulivi valido per l'assegnazione dei titoli provinciali cross country F.C.I. per tutte le categorie. I tre sfortunati ciclisti sono caduti a poca distanza l’uono dall’altro quando si trovavano in una zona impervia nei pressi della Madonna del Rio, sopra la la frazione di Renzano.

La centrale operativa dell’Areu ha coordinato la macchina dei soccorsi: sul posto i volontari dell’ambulanza di Roè Volciano, l’infiermierizzata, il Soccorso Alpino della Valle Sabbia e i Vigili del fuoco. Per uno dei biker è stato necessario il recupero in barella con l’eliambulanza. Nessuno dei tre è ferito gravemente, anche se per un giovanissimo si sospetta la frattura di una caviglia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento