Escono dal supermercato, ma sotto i vestiti c'è di tutto: persino bottiglie di spumante

Li hanno presi subito, all'uscita dal supermercato dove avevano fatto razzia di alcolici e generi alimentari pregiati

Traditi, probabilmente, dalle tasche dei loro giubbini insolitamente gonfie. Non è andato a buon fine il raid messo a segno da una coppia di romeni al Penny Market di Montichiari.

Pare che i due fossero specializzati nel commettere furti all'interno dei supermercati e - anche questa volta - pensavano di averla fatta franca, uscendo dal punto vendita con il bottino in tasca, senza far suonare i dispositivi anti taccheggio.

Non hanno avuto il tempo di aprire le bottiglie di spumante che avevano appena arraffato, insieme ad altri alcolici e cibo di lusso, per festeggiare il colpo: ad attenderli all'uscita del negozio c'erano infatti i carabinieri di Montichiari, che li hanno bloccati e arrestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento