Cronaca Via San Giovanni

Malori a scuola per le esalazioni, la rabbia dei genitori: "Momenti drammatici"

I Vigili del Fuoco hanno accertato che la causa dell'odore nauseabondo va cercata fuori dalla scuola elementare. Per protesta, molti genitori lasceranno i figli a casa nella giornata di martedì

I genitori fuori dalla scuola © Bresciatoday.it

Gli odori nauseabondi per gli abitanti di Vighizzolo, frazione di Montichiari, non sono certo una novità. Con le spiacevoli esalazioni ci convivono, loro malgrado, ormai da anni, come con le 17 discariche (di cui 5 attive) disseminate nel raggio di pochi chilometri. 

L'allarme scattato alla scuola elementare "San Giovanni Battista" nella mattinata di lunedì è stata la classica goccia che ha fatto traboccare un vaso già colmo di rabbia. A subire le cause delle esalazioni - che non sarebbero nocive - sono stati i piccoli alunni dell'istituto: due le classi colpite (la 4°A e la  4°B) e sette i bambini accompagnati all'ospedale in ambulanza. I bimbi hanno accusato un forte bruciore agli occhi e alla gola, accompagnato in alcuni casi dal vomito, ma le loro condizioni di salute non sarebbero preoccupanti. 

La notizia si è diffusa velocemente nella frazione e decine di genitori preoccupati e arrabbiati si sono precipitati davanti all'istituto: "Sono stata avvisata tramite Whatsapp - racconta la mamma di un bimbo di seconda - non appena ho letto il messaggio mi sono messa in macchina sfiorando i 150 km/h per fare presto. Quando sono arrivata ho visto i vigili che entravano nella scuola con le maschere antigas: sono stati momenti drammatici, ho pensato al peggio"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malori a scuola per le esalazioni, la rabbia dei genitori: "Momenti drammatici"

BresciaToday è in caricamento