rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Montichiari

Parrucchiera, pasticceria, agenzia: ladri scatenati in paese

Tre esercizi colpiti. Prima della fuga si sono fatti pure uno spuntino con tè e biscotti

Un salone di bellezza, un centro per l'impiego e una pasticceria: tre esercizi colpiti, per un bottino di due migliaia di euro. Una banda di ladri, nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, ha preso di mira diverse attività del centro di Montichiari. E prima della fuga - innescata dai residenti della zona - hanno pure trovato il tempo di farsi uno spuntino bevendo un tè accompagnato da prelibati biscotti.

Tè e biscotti per i ladri beffardi

Il primo blitz nel salone di un parrucchiere: i malviventi hanno forzato la porta per are irruzione nel negozio, ma una volta dentro non hanno trovato nulla da arraffare. Per nulla scoraggiati, si sono spostati in via Papa Paolo VI, dove hanno preso di mira un'agenzia di selezione del personale: se ne sono andati con alcuni computer portatili. Non ancora contenti hanno messo a segno un terzo colpo alla pasticceria di via Trieste: dopo aver arraffato circa duemila euro trovati nel registratore di cassa, si sono pure accomodati per bersi un tè e mangiare dei biscotti.

Messi in fuga dai residenti

Ad interrompere lo spuntino sono stati i residenti: allarmati dai rumori, si sono svegliati di soprassalto, facendo scappare i ladri. Una fuga precipitosa, tant'è che i malviventi avrebbero lasciato parte del bottino - i computer prelevati nell'agenzia - in pasticceria.

Una volta scattato l'allarme, sul posto sono sopraggiunti i carabinieri. All'arrivo dei militari, però, dei ladri non c'era già più traccia. Indagini in corso, ma risalire alla banda - evidentemente non proprio di professionisti - non sarà facile: nessuno avrebbe visto in faccia i malviventi e nemmeno le telecamere li avrebbero inquadrati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parrucchiera, pasticceria, agenzia: ladri scatenati in paese

BresciaToday è in caricamento