Cronaca

Treno Bergamo-Milano: molesta Brasiliane, arrestato 32enne

Palpeggiamenti ai danni di tre amiche: l'uomo, un cittadino marocchino, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale

Due donne brasiliane di 27 e 32 anni sono state molestate e aggredite su un treno in arrivo a Milano da un nordafricano che poi è stato arrestato per violenza sessuale.

L'uomo, Amer Lasmar, un marocchino di 32 anni, irregolare e senza fissa dimora, lunedì sera si trovava sullo stresso treno locale, un Milano-Bergamo.

Prima le ha avvicinate molestandole, tentando un approccio, poi quando loro gli hanno detto di andarsene gli si è avventato contro palpeggiandole.


Le due amiche, però, si sono divincolate con forza e lo hanno respinto, mentre le loro urla hanno messo in allarme gli altri passeggeri e il capotreno, che ha avvisato la Polfer. L'uomo ha cercato di confondersi tra i viaggiatori ma poco dopo il convoglio è giunto in stazione Centrale e il nordafricano è stato individuato e arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno Bergamo-Milano: molesta Brasiliane, arrestato 32enne

BresciaToday è in caricamento