Cronaca

Ragazzo muore annegato: a fine mese avrebbe compiuto 19 anni

E' Mohamed Amine Khaioui, nato a Soave e residente a Colognola ai Colli (Vr), il ragazzo di 18 anni morto annegato nel Lago di Garda, davanti alla riva tra Castelletto di Brenzone e Pai. Una tragedia immensa, non solo per la sua famiglia e i suoi amici, ma per l'intera Colognola, il piccolo paese di 8.000 abitanti dove Mohamed era cresciuto. Il prossimo 24 settembre avrebbe compiuto 19 anni.

La tragedia

Nel pomeriggio di venerdì, il 18enne era andato al lago con gli amici e - intorno alle 18.30 - si è tuffato da uno dei pontili prossimi all'hotel Merano. Ha subito mostrato di essere in difficoltà: uno dei suoi amici si è gettato in acqua per riportarlo a riva, ma il tentativo si è rivelato vano, purtroppo.

Il corpo del giovane si è inabissato, mentre l'amico è riuscito a tornare in spiaggia, stremato e disperato. Dato l'allarme, ai soccorsi in acqua hanno partecipato gli uomini della guardia costiera, i vigili del fuoco e i Volontari del Garda. A terra, invece, sono sopraggiunti i sanitari del 118 ed i carabinieri. Nel giro di un'ora, la salma del 18enne è stata recuperata dai sommozzatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo muore annegato: a fine mese avrebbe compiuto 19 anni

BresciaToday è in caricamento