Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Chiari

Dallo studio commerciale la maxi frode milionaria: arrestati 11 imprenditori

Allo studio si rivolgevano principalmente imprenditori bresciani attivi nel settore dell'edilizia: 4 sono in carcere, 7 ai domiciliari e 4 sono stati sottoposti all'obbligo di firma. Sono accusati di aver frodato l'erario per 1,364 milioni di euro

Ha numeri davvero allarmanti l'operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Brescia che ha portato all'emissione di 25 ordinanze cautelari: 8 persone sono finite in carcere, 9 agli arresti domiciliari e 8 sono state sottoposte all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Per ognuno di loro l'accusa è di aver frodato l'erario per ben 1 miliardo e 364 milioni di euro.

Al centro dell'inchiesta c'è lo studio di consulenza tributaria e del lavoro Gesti, che ha sede a Milano: forniva agli imprenditori interessati diverse soluzioni per non pagare le tasse.  "Un'organizzazione di professionisti che operavano contro la collettività", così il procuratore capo di Brescia, Tommaso Buonanno, lo ha definito.

Per questa ragione quattro membri dello studio sono accusati anche di associazione a delinquere: il titolare Graziano Gesti, la socia e fidanzata Elisabetta Dell'Onore, il factotum Busetti Fabrizio e l'anziano prestanome Roveda Antonio. Per i primi tre, tutti residenti nella bergamasca, si sono spalancate le porte del carcere, mentre per il 77enne lodigiano è stata disposta la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dallo studio commerciale la maxi frode milionaria: arrestati 11 imprenditori

BresciaToday è in caricamento