Cronaca

Fiamme nella notte: inizia il 2019 con l'auto bruciata nel parcheggio

Carabinieri al lavoro per far luce sull'origine del rogo

BRESCIA. Ancora è impossibile sapere se si sia trattato di un atto doloso. Di sicuro, nel parcheggio di via Levi Sandri a Sanpolino sono rimaste un'auto completamente divorata dalle fiamme (una Volkswagen Passat) e un'altra gravemente danneggiata (una Peugeot 508). Quest'ultima è di proprietà di Mattia De Tursi, presidente del consiglio di quartiere, che da tempo denunciava furti ed episodi di vandalismo sulle vetture parcheggiate in strada.

Quello della notte di Capodanno, avvenuto verso le 4, sarebbe quindi l'ennesimo episodio di una lunga serie. De Tursi si è recato alla caserma di Piazza Tebaldo per sporgere denuncia ai carabinieri, che stanno già indagando per far luce sull'origine del rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme nella notte: inizia il 2019 con l'auto bruciata nel parcheggio

BresciaToday è in caricamento