Scoperta maxi discarica abusiva nel Parco del Mincio

Sotto sequestro un'area agricola nel comune di Goito. La GdF ha rinvenuto oltre 1.000 tonnellate di rifiuti conciari

In territorio comunale di Goito, gli agenti del Nucleo di Polizia Tributaria della GdF di Mantova hanno scoperto una maxi discarica di scarti di lavorazione industriale (provenienti dal settore conciario), depositati abusivamente all'interno del Parco del Mincio, una zona naturale protetta.

I militari, supportati dai tecnici dell'Arpa lombarda, hanno rinvenuto su un suolo agricolo circa 1.000 tonnellate di rifiuti, che, provocando il percolamento di liquami, hanno causato l'inquinamento della falda acquifera.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro per consentire la bonifica della zona. Da una prima analisi, il materiale rinvenuto finora non dovrebbe esser pericoloso per la salute dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento